Vacanze alternative per i nostri  bambini del deserto

Vacanze alternative per i nostri bambini del deserto

Visita la nostra raccolta fondi su: Eppela

Abbiamo ricevuto dalle Autorità Saharawi il programma per le vacanze alternative per le bambine e i bambini Saharawi che anche quest’anno saranno costretti a restare nei campi profughi del deserto algerino di Tindouf, sia a causa del Covid sia per l’interruzione del trattato di pace tra la R.A.S.D e il Regno del Marocco. Siamo quindi a chiedere una mano, i bambini e gli adolescenti coinvolti saranno oltre 4mila, la nostra Associazione contribuirà con 800 euro versandole alla RETE SAHARAWI ODV che è il collettore tra noi Associazioni e il Fronte del Polisario. Grazie se anche voi potrete contribuire.

 

A